Ti trovi in:

Tributi, Canoni e Tariffe » Imposte e tasse » Imposta sulla Pubblicità e Diritto sulle Pubbliche Affissioni

Menu di navigazione

Aree tematiche

Imposta sulla Pubblicità e Diritto sulle Pubbliche Affissioni

di Lunedì, 10 Febbraio 2014 - Ultima modifica: Martedì, 02 Aprile 2019
Immagine decorativa

La gestione del servizio di accertamento e riscossione affidata alla ditta ICA s.r.l. per il periodo 01/07/2013 - 31/12/2018 è stata prorogata al 31.12.2020 con deliberazione giuntale n. 108 di data 31.10.2018, avvalendosi della facoltà prevista all'art. 1 del contratto rep. 588/2013 nonché dall'art. 2 comma 1 del relativo capitolato d'oneri.

Si applica alla diffusione di messaggi pubblicitari effettuata attraverso forme di comunicazioni visive ed acustiche in luoghi pubblici o aperti al pubblico; la divulgazione dei messaggi deve avvenire nell'esercizio di un'attività economica realizzata allo scopo di promuovere la domanda di beni e servizi o finalizzata a migliorare l'immagine del soggetto pubblicizzato.Il Diritto sulle Pubbliche Affissioni invece colpisce le affissioni eseguite attraverso manifesti, avvisi, ecc. che vengono effettuate nel proprio ambito territoriale e negli appositi spazi riservati dal Comune.

Per ulteriori informazioni in merito all'applicazione dell'Imposta e del Diritto è possibile contrattare direttamente la ditta ICA s.r.l. presso lo sportello sito in Via S. Caterina n. 80 ad Arco (sede della ditta Gestel s.r.l.) al recapito telefonico 0464 586815.

Approvate con deliberazione consiliare n. 2 del 11.02.2019 si intendono prorogate automaticamente ogni anno.