Nascita

di Venerdì, 09 Maggio 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 13 Luglio 2017
Immagine decorativa

Data di inizio pubblicazione 09/05/2014

I genitori del bambino devono essere residenti a Nago-Torbole.
Il denunciante o i denuncianti (nel caso di entrambi i genitori) devono essere muniti di:

  • documento d'identità
  • attestazione di nascita rilasciata dall'Ospedale.

La denuncia può essere fatta:

  • dal padre o dalla madre entro 10 giorni dall'evento allo Stato Civile del Comune di nascita;
  • dal padre o dalla madre, entro 10 giorni dall'evento, allo Stato Civile del Comune di residenza dei genitori. Qualora i genitori siano residenti in Comuni diversi la prevalenza spetta al Comune di residenza della madre, ma con accordo tra i genitori può essere fatta anche nel Comune di residenza del padre (la residenza del neonato sarà comunque quella materna);
  •  dal padre o dalla madre, entro 3 giorni, nei centri di nascita (Ospedale Civile o Casa di Cura).

La denuncia può essere fatta da persona diversa dal padre o dalla madre solo nel Comune di nascita e solo per persone unite in matrimonio.
Quando i due genitori non sono sposati la denuncia della nascita deve essere redatta congiuntamente.
Al momento dell'iscrizione in anagrafe l'Ufficio Anagrafe attribuisce al bambino il codice fiscale, il quale sarà inviato a mezzo del servizio postale direttamente a casa dei genitori.

Riferimenti normativi
  • artt. 29 e 30 D.P.R. 396/2000.

Classificazione dell'informazione

Servizio
Ufficio

Anagrafe, Stato Civile ed Elettorale

Responsabile d'Ufficio Stefenelli Cecilia
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam