Menu principale

Ti trovi in:

Home » Comune » Il Comune informa » Referendum ed iniziative di partecipazione popolare » Disegno di legge di iniziativa popolare

Disegno di legge di iniziativa popolare

di Mercoledì, 21 Novembre 2018 - Ultima modifica: Giovedì, 22 Novembre 2018
Immagine decorativa

Presso l'ufficio segreteria del Comune sono disponibili i moduli per le sottoscrizioni del progetti di legge di iniziativa popolare avente ad oggetto la possibilità di maturare contributi figurativi dal lavoro svolto nel periodo di alternanza scuola-lavoro durante il triennio scolastico

Iniziativa pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 261 del 9 novembre 2018, promotore il "Comitato Vivere il Diritto" costituito nell'ambito della classe 5^ AB dell'Istituto Tecnico Antonio Tambosi di Trento.

Scadenza raccolta firme: 9 aprile 2019

Per eventuali informazioni e dubbi: comitato.vivereildiritto@gmail.com 

Art. 1.
1. Lo Stato riconosce il valore universale del lavoro e garantisce il diritto all'istruzione quale fonte di crescita umana e culturale.
Art. 2.
1. Agli studenti del secondo ciclo di istruzione impegnati nelle attività di alternanza scuola lavoro disciplinata dai commi 33 - 43 dell'art.1 della legge 107/2015 (La Buona Scuola) sono riconosciuti i periodi di contribuzione figurativa relativa al servizio lavorativo effettivamente prestato in ottemperanza alle disposizioni legislative.
2. Gli oneri derivanti dall'attuazione del comma 1 sono posti a carico della fiscalità generale.

Data di inizio pubblicazione 21/11/2018
Data di archiviazione 09/04/2019