Ti trovi in:

Tributi, Canoni e Tariffe » Imposte e tasse » IM.I.S. - imposta sugli immobili in vigore

Menu di navigazione

Tributi, Canoni e Tariffe

IM.I.S. - imposta sugli immobili in vigore

di Giovedì, 30 Aprile 2015 - Ultima modifica: Mercoledì, 16 Maggio 2018
Immagine decorativa

A partire dall'anno 2015, solo per la provincia di Trento, IMU e TASI sono state sostituite dall' IM.I.S. - imposta immobiliare semplice.

 

Le scadenze per i pagamenti nell'anno di imposta 2018 sono le seguenti:

  •  18 GIUGNO 2018 per la prima rata in acconto
  •  17 DICEMBRE 2018 per la seconda rata a saldo

In prossimità delle scadenze, a ciascun titolare di diritti reali sugli immobili, verrà inviata una lettera con i conteggi del dovuto corredata di modello F24 per poter eseguire il versamento.

Per procedere autonomamente con la quantificazione dell'imposta dovuta, è disponibile un sistema di calcolo cliccando qui.

Per quanto attiene ad esenzioni, esclusioni, agevolazioni,  si rimanda al REGOLAMENTO IMIS approvato con deliberazione consiliare n. 11 di data 11.03.2015.

Qui di seguito si riportano le aliquote, detrazioni e deduzioni IM.I.S. approvate per l'anno di imposta 2018 con deliberazione del Consiglio comunale n. 5 di data 11.03.2018

TIPOLOGIA DI IMMOBILE ALIQUOTA DETRAZIONE DEDUZIONE
Abitazione principale, casi assimilati e pertinenze, escluse categorie catastali A1 A8 e A9 0,0%    
Abitazione principale, casi assimilati e pertinenze, poste in immobili di categorie catastali A1 A8 e A9 0,35% € 500,00  
Altri fabbricati di tipo abitativo 0,895%    

Fabbricati di tipo non abitativo di categoria catastale A10, C1, C3 e D2

Fabbricati di tipo non abitativo di categoria catastale D1 con rendita inferiore o uguale a € 75.000,00

Fabbricati di tipo non abitativo di categoria catastale D7 e D8 con rendita inferiore o uguale a € 50.000,00

0,55%    

Fabbricati di tipo non abitativo di categoria catastale D3, D4, D6, e D9

Fabbricati di tipo non abitativo di categoria catastale D1 con rendita superiore a € 75.000,00

Fabbricati di tipo non abitativo di categoria catastale D7 e D8 con rendita superiore a € 50.000,00

0,79%    
Aree fabbricabili e casi assimilati 0,895%    
Fabbricati di categoria catastale D10 e altri fabbricati strumentali all'attività agricola con rendita inferiore o uguale a € 25.000,00 0,0%    
Fabbricati di categoria catastale D10 e altri fabbricati strumentali all'attività agricola con rendita superiore a € 25.000,00 0,1%   € 1.500,00
Immobili destinati e utilizzati a scuola paritaria 0,0%    

Immobili di proprietà di cooperative sociali che svolgono le attività elencate all'art. 7 comma 1 lettera I del D.Lgs. 504/1992 (alle condizioni previste dal comma 6ter dell'art. 14 della L.P. 14/2014);

immobili di proprietà di Onlus che abbiano stipulato convenzioni con la Provincia, i Comuni, le Comunità e le Aziende sanitarie (alle condizioni previste dal comma 6ter dell'art. 14 della L.P. 14/2014);

immobili di proprietà di cooperative sociali di cui all'art. 1 comma 1 lettera B della Legge 8 novembre 1991 n. 381 (alle condizioni previste dal comma 6ter dell'art. 14 della L.P. 14/2014)

0,0%    
Fabbricati di qualunque categoria catastale concessi in comodato gratuito a soggetti iscritti all'albo delle organizzazioni di volontariato o al registro delle associazioni di promozione sociale 0,0%    
Altri immobili non compresi nelle categorie precedenti 0,895%    

Per avere un quadro generale dell'applicazione dell'IM.I.S. nell'anno di imposta 2018, si veda la seguente nota illustrativa sintetica: 

 

 

Approvati con deliberazione della Giunta comunale n. 54 del 06.05.2015, sono validi per gli anni di imposta 2015, 2016, 2017 e 2018.

In questa sezione è possibile trovare la modulistica per ogni comunicazione inerente l'IM.I.S.

All'interno di questo paragrafo, è possibile visionare aliquote, detrazioni e deduzioni in vigore nel 2017.

Aliquote, detrazioni e deduzioni in vigore nel 2016

Aliquote, detrazioni e deduzioni in vigore nel 2015