Ti trovi in:

Ambiente e territorio » Avvisi e news

Avvisi e news

di Mercoledì, 03 Settembre 2014

Ultime notizie dall'area

Immagine decorativa
di Giovedì, 28 Febbraio 2019

Si informa che l’attività di combustione scarti vegetali può essere svolta solo nel periodo: dal 1 ottobre al  15 aprile di ogni anno nella fascia oraria compresa tra le ore 7.00 e le ore 18.00 nel rispetto delle prescrizioni di cui alla nuova ordinanza sindacale prot. n. 8/2019.

Ai fini della comunicazione relativa allo smaltimento di scarti vegetali di originale agricola mediante combustione è necessario presentare il modulo allegato direttamente all'Ufficio protocollo c/o ex Colonia Pavese:

  • dal lun. al giov. dalle 9.00 alle 12.30
  • il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00

oppure, inviarlo da posta elettronica semplice all'indirizzo email comune@comune.nago-torbole.tn.it, allegando copia del documento d'identità.

Immagine decorativa
di Giovedì, 13 Dicembre 2018

Di seguito gli orari invernali di apertura del nuovo centro di raccolta differenziata dei rifiuti in loc. Mala.

 

Il Giorno Mattino Pomeriggio
Lunedì 9.00-12.00  
Martedì 9.00-12.00  
Mercoledì 9.00-12.00 14.00-17.00
Giovedì 9.00-12.00  
Venerdì 9.00-12.00  
Sabato 9.00-12.00 14.00-17.00
Immagine decorativa
di Mercoledì, 21 Novembre 2018

Il Comune comunica che anche quest’anno è possibile fare richiesta per ottenere il Bonus Energia, il Bonus Sociale dello Stato per risparmiare sulle bollette di luce e gas. Queste tipi di agevolazioni sono rivolti alle famiglie (e ad i singoli cittadini) in disagio economico o alle famiglie numerose.

Per quanto riguarda il Bonus Elettrico possono accedervi tutti coloro che necessitano apparecchiature perché affetti da grave malattia o che ospitano un soggetto affetto da malattia. Inoltre possono richiedere ed ottenere il bonus coloro che apportino una certificazione ISEE di 8.107,5 € per la generalità degli aventi diritto oppure 20.000 € per i nuclei familiari con più di tre figli a carico.

Per il Bonus Gas vigono le stesse regole viste sopra ed inoltre è ad appannaggio di tutti coloro che siano in possesso di un misuratore gas di classe non superiore a G6.

Vi rimandiamo a questo link per maggiori informazioni sulla normativa dell’autorità.

Il Bonus Energia è un’agevolazione statale che permette un risparmio diretto nelle bollette di luce e gas. Può essere richiesto da coloro che, soffrendo di determinate malattie o ospitando un malato, necessitano dell’utilizzo di particolari macchinari.

Inoltre, per quanto riguarda il Bonus Elettrico, fa fede l’ISEE. Nella fattispecie: di 8.107,5 € per la generalità degli aventi diritto oppure 20.000 € per i nuclei familiari con più di tre figli a carico.

La stessa cosa vale per il Bonus Gas che inoltre può essere richiesto dagli utenti in possesso di un misuratore gas di classe non superiore a G6.

Vi rimandiamo a questo link per maggiori informazioni sulla normativa dell’autorità.

Cos’è il Bonus Energia? Si tratta di un’agevolazione statale per risparmiare sulle bollette di luce e gas.

Da chi può essere richiesto? Da coloro i quali sono affetti da gravi malattie (o ospitano un malato) che necessitano l’utilizzo di particolari apparecchiature. Vi rimandiamo a questo link per maggiori informazioni sulle modalità di richiesta del Bonus.

Infine vi rimandiamo a consultare la Normativa dell’Autorità.

Immagine decorativa
di Martedì, 18 Settembre 2018

Con ordinanza sindacale n. 53 del 18.09.2018 è stata disposta la revoca dell'ordinanza contingibile e urgente di data 15.09.2018 con cui l'Amministrazione comunale aveva istituto, a seguito dello sversamento nel fiume  Sarca e nel lago dei reflui provenienti dall'impianto di depurazione di Arco, il temporaneo divieto di balneazione e pesca nelle acque ricomprese tra le foci del Sarca ed il porticciolo dei pescatori di Torbole (ad est) e tra le Foci del Sarca ed il confine del territorio comunale (ad ovest).

I risultati dei prelievi effettuati in data 17.09.2018 dal Dipartimento di prevenzione dell'Unità operativa di igiene e sanità pubblica, vigilanza e controllo acque dell'Apss non evidenziano il superamento dei limiti previsti dall'allegato 1 del D.Lgs 116/2008 confermando che la situazione delle acque delle spiagge di Torbole è rientrata nella normalità.

Permane peraltro il divieto di balneazione nelle acque dell'estuario del fiume Sarca stabilito con l'ordinanza sindacale prot. n. 10428 di data 13.08.2003.

Immagine decorativa
di Giovedì, 26 Aprile 2018

Il Ministero dello Sviluppo Economico con il D.M. 165/2013 ha affidato alla Fondazione Ugo Bordoni (FUB) la gestione delle segnalazioni da parte dei cittadini relative alle interferenze 4G che possono causare disservizi nella visione del segnale televisivo digitale. 

Qualora nella sua zona si riscontrassero improvvisi problemi di ricezione del segnale televisivo del digitale terrestre sarà possibile ricevere informazioni sul servizio:

  • mediante il sito web:  www.helpinterferenze.it dove è anche possibile effettuare una segnalazione di interferenza
  • chiamando il numero verde 800 126 126

In presenza dei requisiti tecnici e amministrativi richiesti per l'accesso al servizio, sarà inviato un antennista che effettuerà un intervento gratuito di ripristino della corretta ricezione dei segnali televisivi.